Quanti tipi di macchina da gelato esistono?

Il gelato è un alimento amatissimo, non solo nelle stagioni più calde. Grazie a prodotti come la macchina del gelato infatti possiamo gustarne uno anche in pieno inverno, e comodamente da casa. Così facendo possiamo personalizzarlo nel gusto e negli ingredienti, e saremo sicuri di mangiare qualcosa di ben fatto e di sano.

Di macchine per il gelato ne esistono di tutti i tipi, come possiamo imparare qui, ma per riuscire a dividerle in tipologie possiamo guardare alla tecnologia che sfruttano per funzionare. In base a questo termine è possibile creare due grandi categorie di macchine per il gelato: quelle ad accumulo e quelle con compressore.

      Le macchine per il gelato ad accumulo non è dotata di un sistema di raffreddamento proprio. Per questo motivo, prima di procedere a mescolare e creare il gelato vero e proprio, dovremo versare gli ingredienti liquidi all’interno dell’apposita ciotola, e riporla poi in frigo o in congelatore per qualche tempo. A volte è necessario che il composto riposi per ore, prima di poter essere lavorato al meglio. Una volta che la miscela è bella fredda e compatta, possiamo procedere a inserirla nella macchina del gelato. Questo prodotto è abbastanza semplice da usare, anche se richiede una lunga preparazione. Ci costerà però molto poco in termini di consumi (e di conseguenza economici), e si possono trovare dei modelli anche a buon mercato. È la tipologia di macchine per il gelato più semplice, che dà risultati buoni ma non eccellenti.

      Quelle con compressore invece sono macchine in grado di freddare autonomamente gli ingredienti che andremo a inserirvi. Non bisogna quindi fare quella lunga operazione preliminare, e inoltre avremo modo di lavorare il gelato a una temperatura costante (mantenuta appunto dalla macchina stessa). In questo modo avremo un composto più omogeneo e il gusto ne guadagnerebbe; per contro possiamo dire che tale metodo prevede dei consumi in fatto di elettricità non indifferenti. Anche l’investimento iniziale è maggiore rispetto a quello previsto per un modello ad accumulo, e dobbiamo assicurarci di avere abbastanza spazio per poterla riporre al meglio (è di grandi dimensioni e abbastanza ingombrante).